Email Sanatex Email Sanatex Facebook Sanatex You tube Sanatex Skype Sanatex Google + Sanatex

Sanatex

MASSAGGIA PIEDI

MASSAGGIATORE PER PIEDI ELETTRICO CON TELECOMANDO

MASSAGGIA PIEDI

 

Il massaggia piedi può essere utilizzato sia in posizione eretta che da suduti:

  1. Il massaggio che viene effettuato in posizione eretta permette di ottenere notevoli risultati in poco tempo. Si consiglia di appoggiarsi ad una parte del tavolo, alla spalliera di una sedia o ad un ripiano per non sbilanciarsi durante il trattamento.
  2. In posizione seduta, mettendo entrambe le mani sulle ginocchia si ottiene un massaggio che parte dalla pianta dei piedi, ai glutei e fino a raggiungere la vita.

MASSAGGIA PIEDI ELETTRICO CON TELECOMANDO

Secondo la teoria della Riflessologia Plantare stimolando le zone riflesse dei piedi stimoliamo i nervi, permettendo così agli organi che non funzionano bene di ristabilirsi, e col massaggia piedi miriamo ad aiutare la circolazione sanguigna ed eliminare i dolori muscolari.

Questo perché sulla pianta del piede vi sono varie zone che riflettono l’organismo interno; queste zone infatti si incrociano con dei punti nervosi che sono relazionati alle varie parti del corpo. La macchina si può quindi applicare a qualsiasi parte del corpo, stimolando le zone riflesse presenti sotto i piedi.

telecomando massaggiapiedi

telecomando massaggiapiedi

L’utilizzo del massaggia-piedi è molto semplice e avviene tramite il comodissimo telecomando col quale si possono effettuare tutte le regolazioni:

  • l’intensità del massaggio;
  • durata della stimolazione
  • avvio dei programmi automatici (10 minuti, 15 minuti, 20 minuti).

Dati tecnici

Dimensioni:

  • Larghezza: 45 cm;
  • Altezza: 17 cm;
  • Profondità: 37 cm;

Peso (Kg):

7,5 kg

Corrente:

230VAC / 50 HZ



La Riflessologia Plantare

Fin dai tempi più antichi, l’uomo ha imparato ad adoperare i suoi piedi per reggersi col corpo, ma poche persone hanno cercato di capire la struttura e l’importanza dei piedi. Oggigiorno adoperiamo scarpe che ci aiutano a proteggere i nostri piedi, di conseguenza sono poche le possibilità di un contatto con la natura stessa. Ai tempi della società agricola i contadini lavoravano a piedi nudi ed abbiamo constatato che erano più in salute rispetto a coloro che vivevano in città. Ciò aiuta a confermare il fatto che quando i piedi vengono sottoposti a varie stimolazioni sul terreno si hanno molti vantaggi per la salute.

Utilizzo


Si consiglia di adoperare l’apparecchio 2 o 3 volte al giorno per una durata di 10 – 20 minuti per volta (non superare la mezz’ora), ed a non meno di una mezz’ora di distanza dai pasti.

Rispetto alle varie disfunzioni organiche si possono regolare i punti e regolare l’intensità di massaggio. Ci sono infatti varie categorie di pistoncini massaggianti, lunghi e corti. L’intensità del pistoncino più lungo è più forte.

Il massaggio d’urto può essere applicato dove si cerca un risultato immediato.

Attenzioni:

  1. Il dolore che si sente durante il processo di massaggio sta a significare che si sono toccati i punti più deboli. Si sono accumulati sedimenti nei vasi sanguigni i quali ostruiscono la circolazione. Se non si sente dolore significa che il corpo è in eccellente condizione.
  2. Non usare prima di mezz’ora dopo i pasti.
  3. Non aggiungere pressione nella stessa zona riflessa per più di 15 minuti.
  4. Si sconsiglia l’uso di questa macchina alle donne in gravidanza.
  5. Per le persone che soffrono di ipertensione e cardiopatici si consiglia l’uso di questa macchina a corti intervalli di tempo.
  6. Per migliorare i risultati si consiglia di bere un bicchiere d’acqua prima e dopo l’uso.
  7. Per le persone che pesano 100 kg e più si sconsiglia l’uso in posizione eretta.

RICHIESTA INFORMAZIONI

Compilate il form sottostante e sarete contattati al più presto senza alcun impegno.

  • I campi contrassegnati con il simbolo * sono obbligatori.
 

 

 
MASSAGGIA PIEDI ultima modifica: 2015-09-25T17:12:43+00:00 da Sandro